Un buongiorno ghiacciato!

Buongiorno a voi amici. Con oggi inauguriamo la stagione delle macchine imbiancate!!! Il termometro segnava -1, quindi possiamo definitivamente dire “addio” alle temperature che ci hanno accompagnato fino a qualche settimana fa. Era proprio il momento che arrivassero le temperature adatte a questo periodo dell’anno, e ora cominciano anche ad avere un senso gli addoni natalizi che si iniziano a vedere in giro (mancano un mese e sei giorni).

Freddo fuori e freddo dentro. Voglia di rimanere sotto le coperte, con a micia, vedere la televisione, senza rotture di scatole che chiamano ogni cinque minuti. Mi sembra di tornare ad anni fa, quando andavo a scuola, senza preoccupazioni. Oggi invece anche prendersi una giornata, na che dico, mezza giornata libera da dedicare a me, e solo a me, è fonte di preoccupazione (se vado fuori) o di tuto fuorché di riposo (se rimango a casa).

Sono, tanto per cambiare, sul treno in attesa di partire e dal finestrino vedo, piano piano, farsi giorno.

Vi auguro una buona giornata e un buon lavoro

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Lezioni domenicali e prove di editor nuovo

Buona domenica, sono nella pausa tra una lezione e sto provando questo nuovo editor…

Stanchezza, stanchezza… In più ieri sono andata a fare una seduta dal chiropratico e sono un po’ “troncolata”! Vediamo se riesce a risolvere (almeno in parte) alcuni problemini con la schiena…
Non vedo l’ora di finire la lezione e di pranzare così poi mi posso riposare tranquillamente: anche se fuori vedo il sole, anche se è un po’ freddo, mi voglio sdraiare sul divano e vedermi un po’ di tv, ricaricandomi per affrontare la nuova settimana (sig).
Inizio, magari ci sentiamo più avanti nella giornata.

Buona domenica a tutti 🙂

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

…sabato a lavoro…

Buongiorno a tutti!
È sabato, mi trovo sullo stesso treno per andare a lavoro… Tra l’altro non è ancora partito!!!
Siamo a metà novembre e iniziano le decorazioni natalizie un po’ ovunque, qua e là. Mi piacerebbe comprare qualcosa per il mio alberello, che farò il 23 o il 24 dicembre. Lo scorso anno comprai delle lucine colorate, non molto bollanti però. Mi piacerebbe acquistare delle lucine rosse o blu, belle brillanti. Vedremo…
Come stanno andando questi giorni? Secondo le previsioni, pou, in questi giorni dovrebbe arrivare il freddo. Stamani il termometro della macchina riportava 4 gradi: non male!!!
Stamani sembra tutto fermo, fermo rispetto agli altri giorni della settimana; non so se è un’impressione che ho solo io…
Buon sabato a tutti e buon riposo 😉

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

House of Cards

Venerdì sono andati in ondata i primi due episodi della sesta stagione di “House of Cards”, senza l’attore principale, ovvero Kevin Spacey, in seguito a tutto ciò che è derivato con il caso Weinstein.
Tante sono le questioni rimaste aperte e che probabilmente lo rimarranno…
Comunque senza Frank Underwood la storia non è la stessa cosa. Non ci troviamo davanti al solito finale frettoloso, ma ad un finale, ad una stagione finale fatta eliminando il vero protagonista a causa di molestie sessuali (e tutto quello che è venuto in seguito). Allora cosa si fa?! E’ vero che già dalla fine della quinta stagione Claire annuncia, proprio nell’ultima scena dell’ultima puntata, che sarà il suo turno (rifiutando una telefonata del marito) e che è lei il Presidente a stelle e strisce eletto (lei infatti riesce ad essere eletta come vice grazie al voto del senato), quindi facciamo morire Frank, anche se nei primi due episodi ci sono molti rimandi al personaggio ormai diventato scomodo e non gradito nella realtà, soprattutto.
Ma la serie ha perso il suo mordente, il suo tutto! Anche il numero degli episodi è diminuito (solo 8 nei confronti dei 13 delle precedenti cinque stagioni) per non parlare degli spettatori!
Alcuni meccanismi iniziavano a scricchiolare, come la complicità tra marito e moglie (perfetta secondo me) come accade, prima o poi a tutte le serie; Robin Wright è bravissima, ma tenere in piedi una serie da sola (per come è stata concepita questa, a mio avviso) è un po’ difficile.
Forse una delle cose che terranno attaccati gli spettatori alle vicende di Claire è, sempre secondo me, riuscire a scoprire come è morto Underwood (potete leggere il libro da cui è tratta la serie, ma non è detto) e poi forse, come un senso di ripicca verso di lei (infatti anche all’interno degli episodi i fedelissimi di Frank faranno molte pressioni) e vedere i suoi comportamenti, che per ora sono più o meno cose fatte imitando il comportamento del marito, infatti lo dice lei stessa ().

Comunque, alla domanda «Vi manca Francis?», che Claire Underwood rivolge a noi spettatori guardando la telecamera nel primo episodio, la risposta è SI!!!

Pubblicato in Senza categoria, Serie TV | Contrassegnato , , | 1 commento

Ma non è un po’ troppo presto?!

Buongiorno a tutti.
Pioggia e vento, stanchezza anche se è solo martedì!!!
Qualche sera fa,mentre rientravo in treno, una cosa brillante e luccicante ha rapito il mio sguardo: un albero di Natale, già addobbato!!!
C’è qualcosa che non mi torna: non dico di farlo il giorno prima come faccio io, ma nemmeno a ottobre!!!
Magari serve come effetto “pace e tranquillità” per l’animo!
Adesso un attimo di quiete dopo una notte piovosa, temporalesca, ventosa, piena di tuoni fulmini!
Vi auguro una buona giornata 😊

Pubblicato in Senza categoria | 6 commenti

Ventooo

Buongiorno e buon inizio settimana.
Atamani vento e purtroppo in alcune parti d’Italia tanti danni soprattutto a causa di pioggia.
Le temperature si sono abbassate, almeno la mattina, e stamani entrare in treno e trovare un caldo tempore è stato piacevole.
Ho la vaga idea che devo iniziare a portarmi una sciarpa 😉
Vi auguro una buona giornata

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Originali o remake?! Magnum p. i.

Buonasera a tutti e buon sabato.
Parliamo un attimo di telefilm, o come ho già detto in post precedenti, di serie televisive.
Sono da sempre una fan di Tom Selleck, telefilm e film, persona, personaggio e tutto quanto il possibile immaginabile e anche inimmaginabile dai lontani anni ’80 (1982, per essere precisi) fin da quando il suo notissimo telefilm è arrivato sulla televisione italiana: Magnum p.i.
Ecco partiamo da qui!
E’ proprio in quegli anni che nascono i telefilm che più abbiamo amato e che conserviamo in un angolino del nostro cuore. Per quello che mi riguarda, un angolino tutto speciale, e forse, molto di più di un angolino, lo ha “Magnum p.i”. Le puntate raccontano le vicende di Thomas Sullivan Magnum IV, un reduce del Vietnam del corpo della NIA della marina. Una volta ritornato negli U.S.A. , tornato a vestire i panni civili dopo qualche anno dal definitivo ritire delle truppe statunitensi, con i suoi commilitoni Theodor Calvin (detto T. C.) e Orville Wright (detto Rick, in quanto non gli è mai piaciuto il suo nome e poi anche per una sua passione per Humphrey Bogart e Casablanca, come vediamo nel primo episodio e in alcuni flash back ) decidono di fare tutt’altro e di trasferirsi sulle “isole” (le Hawaii): lui farà il investigatore privato (lui però ama il termine “detective”) e si occuperà della sicurezza del “Nido di Robin” di proprietà dello scrittore Robin Master (nel telefilm si sentirà solo la voce che, nella versione originale, è quella di Orson Welles ), in cambio di vitto e alloggio nella depandance degli ospiti; T. C., pilota di elicotteri, lascia la moglie Tina e due figli, e fondare una compagnia di trasporto aereo (Isles hopper —> cavalletta delle isole), in particolare servendosi di un elicottero, che Magnum spesso “utilizzerà” per le sue indagini; Rick gestisce un locale (nel primo episodio è un locale diverso, il “Casablanca” da quello di tutte le puntate, forse Magnum stesso gli ha fatto ottenere quel compito): il King Kamehameha Club, di cui Robin Master fa parte del consiglio; aiuto spesso Magnum nel lavoro in quanto ha dei contatti con la “mala” delle isole, in quanto anche il suo “padrino”, detto Rampino, si è ritirato anche lui nelle Hawaii.
Altro personaggio chiave è il maggiordomo-tuttofare del “Nido di Robin”, ovvero l’ex sergente maggiore Jonathan Quayle Higgins III, inglese che ha vissuto e rievoca spesso con aneddoti una vita avventurosa (Thomas e gli amici, spesso pensano che sia un po’ romanzata).

Questa è una breve presentazione dei personaggi della serie che mi ha accompagnato per 8 anni e come me ha fatto appassionare tante persone al personaggio di Thomas Magnum e all’attore e, come detto all’inizio, facendo si che sia uno dei telefilm cult di quegli anni.

Da alcuni anni “va di moda” fare dei remake di tutto ciò, o quasi, di quello che ha visto luce e fama negli anni ’80 e ’90 producendo film o serie. Solo per citarne alcuni: “Charlie’s Angels”, “A-Team”, “Mac Gyver”, “Hazzard”…

Alcuni anni fa si è cominciato a parlare di un remake anche per “Magnum p.i”; non vi dico che cosa si è scatenato! Thomas Magnum è unico ed è per tutti Tom Selleck (infatti è uno di quei casi che personaggio e attore sono un tutt’uno). Vi risparmio i tira e molla (anch’io sono stata tra le persone che era contraria a questa cosa, anche se io conto meno di zero!).
La serie è stata girata, personaggi scelti etc etc. In U.S.A non lo so quando è andata in onda, ma qui da noi la prima puntata è andata in onda lo scorso martedì 16/10/2018. Non l’ho vista “in diretta”, ma l’ho registrata. La devo ancora vedere, o meglio, o visto i primi 10 minuti. Per quello che ho potuto vedere, a parte che i interpreti non ricordano neppure lontanamente gli originali (per esempio, gli amati baffoni mitici e unici di Tom sono spariti), a parte che Higgins è divenuta una donna, che nemmeno il “Nido di Robin” è la tenuta che abbiamo imparato a conoscere durante la visione (più e più volte delle puntate originali), l’unica cosa che è rimasta uguale a meno di remix è la sigla!
Lo vedrò? Non lo vedrò? Per il momento la puntata è lì, che langue…
Vedendo i commenti che ci sono in giro (siti americani in testa) la cosa non è sta accolta bene (siamo intorno al 5 – 5.5), ma forse nemmeno così male come si poteva credere all’inizio. Comunque, per quello che mi riguarda non è una cosa ben riuscita, non è ben pensata etc.
Giudizio: facciamo un 4 (ma il mio è solo un giudizio personale di una persona nostalgica, cresciuta con le avventure di questa meravigliosa persona, sotto tanti punti di vista, in un posto da sogno che sa tutte le battute delle puntate a memoria, che ha conosciuto un attore che sta ancora accompagnando in tutto quello che fa fuori e all’interno del set).

Vi auguro un buon sabato sera.
Aloha!!!

Pubblicato in Senza categoria, Serie TV | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Buongiorno, sempre un po’ al buio

Buongiorno e buon martedì a tutti.
Ieri inizio dei corsi di questo anno. Orario?! Boh!!! Si e no, ma non solo per me, ma anche per i colleghi; infatti ho già sentito che in parecchi aspettano la fine del mese, ci sarà un bel ponte!!!
Vedremo, strada facendo, cosa accadrà! Io, dal canto mio, spero vivamente che uno degli studenti che seguo (più di 10 mesi) smetta. Come già detto, è una di quelle persone che non ha le capacità, basta dite che nonostante le correzioni, fatte più e più volte, continua a fare gli stessi errori e continua a sbagliare le stesse domande. Non è il suo corso di laurea, magari cambiando potrebbe ottenere qualche risultato.
Lasciamo stare!
Due settimane fa ho iniziato il terzo libro della serie che sto leggendo (intanto ieri sera è iniziata la sesta stagione del telefilm che prendo spunto da questi libri, stagione che non ho mai visto), però la lettura non “ingrana” per diversi motivi, tipo mi addormento in treno 😁
Intanto il treno ha iniziato la sua corsa, la radio mi fa compagnia con i miei “amici” speakers. Dal finestrino inizio a intravedere un po’ di luce grigio-azzurra e le luci dei lampioni di alche fabbriche.
Mi tuffo nelle pagine del libro e vi auguro una buona giornata.
La vostra Fatina

Pubblicato in Senza categoria | 4 commenti

Solita domenica, aspettando di fare lezione

Buona domenica a tutti voi!
Il tempo è grigio, un po’ bagnato e io mi ritrovo davanti al mio portatile ad aspettare di fare lezione. Si ricomincia…
Sono due sere che mi addormento di colpo, sul divano, prima delle 22 e mi sveglio intorno alle 02.30; stai a vedere stasera, visto che mi devo alzare presto, non riesco a prendere sonno!!!
Ieri volevo andare ad una esposizione, ma per mille motivi non derivanti da me non sono potuta andare; ho visto le foto di altri che sono andati su FB. Sono anni che dico di volerci andare e poi, per un motivo o un altro non posso andare. Sempre le solite storie! Dovrei iniziare a fregarmene un po’ di più degli altri, esattamente come loro fanno con me.
Susy è rimasta sul divano tutta acciambellata, ora vedo se lo studente si è messo in linea.
Buona domenica a tutti!!!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nuovo mese, prima pioggia

Buongiorno, buon lunedì, buon inizio settimana e buon inizio mese.
Oggi è il primo di ottobre e sta scendendo un po’ di pioggia. Sarà l’inizio di autunno?! Da un lato, spero di si dall’altra non lo so! Una cosa è certa: su Trenitalia non hanno ancora spento l’aria condizionata! Mi domando che senso ha; non dico di accendere il riscaldamento, ma di spegnerla sì! Ecco spiegato i malanni di inizio/cambio stagione. Ho freddo nonostante camicia, felpa e giacca!
Mi metto a leggere un po’, ci sentiamo.
Buon tutto a tutti!!!

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti