Ottobre…

Buona giornata a voi tutti…
Come vanno i giorni?
Qui, lento, sola… e non a volte mi passa la voglia di fare qualsiasi cosa.
Il mese di ottobre l’ho sempre visto come un mese strano, piano piano cambiano le temperature (lasciamo stare in questi ultimi periodi), le foglie si fanno sempre più gialle/marroni e cadono, le pulizie del cimitero e feste non nostre… Poi arriva novembre, un mese ancora più triste (specialmente da due anni), senza niente e quello che c’è, è triste… Si, ottobre e novrembre mi hanno sempre dato un senso di tristezza…
Arriverà anche dicembre… Mese che bene o male, con il Natale ha sempre portato allegria e tutto quanto.
Non ho mai sentito le vacanze di Natale come appare anche in televisione, gente che si da fare ad addobare casa, a comprare regali, a fare pranzi e cene… Chi mi legge da un po’ infatti sa che io l’albero di Natale lo faccio il 24 e poi il 7 è già sparito… Lo scorso anno, lo feci in camira di mamma, almeno lo poteva vedere… Ma in questo anno non penso proprio di farlo… Le non c’è più, mio babbo nemmeno e a me non importa… Forse, comprerò uno di quelli piccoli piccoli (non che quello che ho sia enorme…), di quelli che metti su un mobile, stile piantina in vaso…
Ho chiesto di poter lavorare in quel periodo e ho chiesto come giorno di ferie il giorno del mio compleanno, non per fare chissà cosa, ma per starmene in tranquillità. E’ una cosa che ho sempre fatto, tranne che in due occasioni: l’anno scorso (che ho ceduto i miei tre giorni di richiesa a un collega) e il 2019, che sono andata a lavoro e poi a cena con “la mia persona”…
Forse ho sbagliato, mi avrebbe fatto bene passarlo con la gente, ma non ho voglia…
Preferisco lavorare per le vacanze di Natale, dando la possibilità a chi ha dei bimbi piccoli di stare a casa e godersi tutto quanto (per esempio, ho un collega che farà il primo Natale da papà).
Mio fratello penso che andrà dalla famiglia della moglie (magari ci vedremo qualche giorno prima), mia zia ha detto che non c’è bisogno che me lo dica e la coppia di miei amici “torinesi” mi ha detto che andranno a trovare (verso Roma) un nostro amico, che ha perso il padre pochi giorno dopo che se ne è andata mia mamma. Mi hanno detto se li raggiungo… Vediamo ma non credo…
Vedremo, vedremo tutto quello che succederà in questi giorni, in queste settimane, in questi mesi (2 mesi e 20 giorni)…

Stasera sono di notte… Non so se ora mi cambio e vado a correre oppure faccio qualcosa in casa oppure non faccio niente e spippolo un po’ (correggo, leggo e vedo alcune cose…).

Buona giornata a tutti voi che passate da qui!!!

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Fine di un’epoca…

Ieri si è spenta, a 96 anni, la Regina Elisabetta II.
Con lei se ne va un pezzo di storia che l’ha vista regnare per 70 anni (seconda solo a Luigi XIV), durante il quale sono passati i più grandi personaggi politici, e non solo, del mondo.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Siamo quasi alla fine di questo mese

Buongiorno a tutti…
Siamo quasi alla fine di agosto… Mi è sempre sembrato che questi giorni abbiano una luce diversa, un’atmosfera diversa.
In questi giorni ho fatto una specie di tour de force, dovendomi recare anche a fare lezione in presenza dopo il lavoro al 118. Mi prendeva sonno durante il viaggio e non potevo chiamare a casa, la mia mamma, come ho sempre fatto quando, nei viaggi in auto, mi prendeva sonno…

Tra poco più di quattro mesi ( quattromesi e due giorni per essere precisi) sarà Natale e sarà il primo che passerò da sola… Spero di essere in turno. Mio fratello e sua moglie, dovrebbero andare in viaggio di nozze, glielo auguro di cuore.

Sto aspettando di fare lezione, a distanza, ma la voglia non è molta, sono stanca, non riesco a recuperare. Continuo a svegliarmi diverse volte durante la notte. Domenica, praticamente non ho fatto niente, sono stata quasi sempre sul divano a riposare, ma non sono riuscita a pieno.

Ecco lo studente, ci sentiamo nei prossimi giorni!

Buona giornata a tutti

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Ferie finite… Si torna a lavoro

Oggi è il 16 agosto…
Come me, in tanti rientrano a lavoro, anche se poi io ho continuato a fare lezione per alcuni giorni, ma dal lavoro “principale” ero in ferie…
Ferie… La prima volta dopo anni… Si, questo anno avevo la possibilità di chiedere due settimane di ferie, da passare in relax e riposarmi… e invece è andata come è andata… Potevo passare più tempo anche con mamma… e invece…

Oggi al mio paese è festa… Io partirò alle 12.30 circa e stasera mi fermo a cena da mio fratello, quindi penso che la dovrei evitare (più o meno).
Piano piano è una festa che sta andando sparendo… Mi ricordo quando da piccola i miei, anche se eravamo in vacanza al mare, mi riportavano a casa in questo giorno per comprare un giocattolo in una delle varie bancarelle, oppure quando rientravo per suonare con la banda del paese…
In questi ultiimi anni, covid a parte, le cose sono andate diminuendo, bancarelle ce ne sono poche, la banda suona solo alla processione del mattino e gente, dipende da tante cose…

Le cose cambiano, vanno avanti, si adeguano ai tempi che stiamo vivendo…

Ci aggiorniamo in questi giorni… Se tornate, come me, a lavoro: buon lavoro e se invece siete in ferie: buon relax.

A presto, la vostra Fatina

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Notte di San Lorenzo

E’ il 10 agosto, la notte delle stelle cadenti.
Sono qui, con il pc, la tv accesa aspettando due serie su Rai2 e con me Hope, da qualche parte della casa… Ninete serata affacciata alla finestra e cercare di vedere una stella cadente e ad asprimere un desiderio. Non ch eio non abbia desideri, anzi come tanti, ne ho molti, ma perchè forse i desideri che mi troveri ad esprimere non sono per niente realizzabili…

Il mio morale è sempre ballerino…
Passerà, magari non del tutto, magari si affievolirà…

Buonanotte a tutti voi e che, in qualche modo, i desideri che vi trovate ad esprimere questa notte si possano avverare

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Già passata una settimana…

E’ passata una settimana da quando mia mamma mi ha lasciata.. Oggi mi sento più sol e più trista…
Ho notato che il mio orologio si era fermato alle 05.10, mi piace pensa che sia quando se ne è andata… e che quando verso le 04 sono andata a vederla, dormiva…

Non ho voglia di fare niente… Sono in ferie, dovevano essere 15 giorni in cui avrei sistemato un po’ la casa e stare un po’ con lei senza lavoro, senza lezioni… E invece, mi trovo qui sena di lei…
Mi hanno detto in molti che gi, in un certo senso se ne era andata, perchè non erra più la persona di qualche anno fa… Non mi importava, il sapere che era qui a me bastava… forse egoisticamente…
Ora sarò con mio bebbo… Mi mancano tutti e due, tantissimo…

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

31 luglio 2022

Domani avresti compiuto 83 anni, ma hai deciso di lasciarmi, di lasciarci oggi…
Hai fatto, a modo tuo, il regalo a Marco facendolo sposare venerdì, in tranquillità, ma ora hai deciso di andare da babbo…
Ti voglio bene

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

-3

…-3 giorni al matrimonio di mio fratello…
Di venerdì? Si, nel comune dove abita, la sala comunale e tutto il “comune” di sabato è chiuso :-)…
Non vedo l’ora…
Per mio fratello è il secondo matrimonio, e sono molta contenta della donna che ha scelto per avere a suo fianco…
Quando si è sposato la prima volta ero una bambina/ragazzina e non sono stata troppo partecipe (si parla di più di 30 anni fa…) invece stavolta, mi sono trovata coinvolta in alcune cose, come la scelta degli abiti (sia di lui che di lei), andare da parrucchiere per provare l’acconciatura, fino ad essere la testimone di mio fratello!

Tutto però, almeno per me, è avvolto da un alone di tristezza, in quanto non potranno esserci i miei genitori…

Buona giornata a tutti voi e a presto 😉

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Without a title

Vi è mai capitato un momento in cui va tutto storto, dove da qualunque parte vi giriate trovate solo muri, vicoli ciechi?!
Qui è così… L’unica cosa di positiva che c’è stata in questo periodo è il fatto di aver avuto un contratto a tempo indetrminato… Poi?! Mio padre, mia madre che sta male e altre cose di cui sarebbe troppo lunga la lista da fare…
Mi sembra che tutti intorno a me mi diano una mano, si ma ad affondare, sempre di più…
Vorrei solo sparire… Ma poi chi ci pensa a tutto?!
Ma a me chi ci pensa? Chi mi presta una spalla? O solamente, chi mi da un abbraccio, una pacca sulla spalla e magari mi dice che andrà tutto bene, che passerà, che ce la farò? Nessuno….
Anzi mi sento dire che non sono buona a niente, che non posso fare nemmeno un pasto decente (perchè sono celiaca e quindi tante cose anche se le preparo non le posso assaggiare)…
Chi trova persone che fa della celiachia della fidanzata un business e poi come me, che trova solo persone che la ritiene una menomazione, una cosa che per un po’ va bene, ma poi rompe…
Bello… Tutto molto bello… Ma solo io trovo persone così?!
Mi sono rotta le scatole… Sono anche giù di morale e inizio a non poterne più… Perchè devo sistemare tutto io per tutto, persare a tutti… E io?
Io devo solo lavorare, ammazzarmi di lavoro… Alla fine, mi ammazzo, e basta… Tanto a chi vuoi che importa…

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

Riflessioni accaldate

Buongiorno ancora in questi caldi giorni…
Non so da voi come stanno le cose, le temperature. Qui sono le 08.20 e siamo a 23 gradi.
Ancora un paio di giorni e poi, dicono, dovrebbe piovere, speriamo!!!

Non so voi, ma io sono stanca, fisicamente e mentalmente e anche un po’ moralmente…

Vi accade mai di sentirvi impotente di fronte a certi avvenimenti, di sentire che stanno accadendo cose ingiuste?
Non mi sembra (tanto) vero che ognuno ha quello che si merita…
E non mi sembra nemmeno vero il detto “fai del male e pensaci, Fai del bene e scordalo”, o meglio, la seconda parte si, ma la prima parte proprio no!!!
Ho ancora una volta di più la percezione di vivere in un mondo malato, dove bisogna stare attinti a chiunque e che è tutto, o quasi, una ingiustizia…

Tutti pensavano che appena la pandemia fosse (più o meno) passata, le persone sarebbero diventate migliori (almeno un pochino), invece io pernso che siano diventate più cattive…

Non so voi, ma io sono stanca, mi sento stanca…
E non ci sarà niente da fare…
Mi hanno detto sempre di comportarmi bene, ma a volte mi donando “A che pro?”.
Posso dire che se faccio qualcosa oppure faccio un pensiero che puà essere cattivo (e credetemi, a volte nella situazione in cui mi trovo, che sto vivendo in questo periodo, è abbastanza facile), c’è qualcosa che mi si ritorce contro… Ma succede solo a me? O sono troppo sensibile?
Ma a chi fa davvero cose cattive/orribili, non succede mai niente o semplicemnte se ne frega?

Scusatemi….
Buona giornata

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento